PMB Padova vince la gara decisiva che decretava la candidata alle final four per la promozione in serie A.

Bellissima partita, tra i padroni di casa del PMB Padova e la WB Vicenza,  alla presenza di un foltissimo pubblico che assistito ad una partita emozionante e spettacolare senza esclusioni di colpi da ambo i lati. La gara si è avviata molto bene per i vicentini che hanno immediatamente accumulato un margine di vantaggio assottigliandosi sempre di più nel corso del gioco evidenziando in concreto una netta parità fino a cedere dietro le bordate da fuori di Bargo e le incursioni sotto le plance del pivot della nazionale Favretto.

Nulla ha potuto alla fine la squadra del coach Caccin che ha evidenziato maggiore stanchezza tutta riflessa nelle troppe palle perse dopo recuperi e rimbalzi in difesa e sbagli grossolani in attacco con tiri forzati.

Vince il Padova la partita decisiva che vale un intero campionato, che rispetto all’anno precedente ha visto modificato la forma, dove le seconde non si possono incontrare tra loro per determinare poi complessivamente le vere 4 forze del campionato nazionale di serie B. La Fipic in questa occasione ha sbagliato formula di campionato a scapito di tutto il movimento. Si aspetta dagli organi di vertice della Fipic anche un’autocritica, perché errori del genere poi ricadono sulle società come Vicenza ma poteva capitare benissimo anche al Padova che hanno investito su una rosa competitiva e per una sola sconfitta deve buttare in malora tutta una stagione i cross-over avrebbe sicuramente dato più lustro al campionato proprio come l’anno scorso.

+Copia link

0 Responses to “SCONFITTA DECISIVA DEL WB VICENZA IN CASA DELLA PMB PADOVA 72 – 60”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti